Energia Sottile


Vai ai contenuti

I chakras

Il cammino dei chakras

PRIMO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: MULADHARA
NOME IN ITALIANO: radice
SITUATO: alla base del coccige, tra gli organi genitali e l’ano con espressione verso il basso
FUNZIONE: ci connette con la terra e le sue energie, presiede alle istanze di sopravvivenza ed all’esistenza materiale

GHIANDOLE: surrenali
ORGANI E APPARATI: gambe, piedi, struttura ossea in generale ed ultimo tratto dell’intestino
DISFUNZIONI: obesità, anoressia, bulimia, emorroidi, sciatica, stitichezza, artrite degenerante, problemi alle gambe ed alle ginocchia, incapacità di stare fermi
CARENZA: sottopeso, scarsa capacità di fissare obiettivi, poca disciplina, costanti difficoltà finanziarie, disorganizzazione cronica
ECCESSO: Obesità, appetito eccessivo, fissazioni materiali, avidità, pigrizia, stanchezza cronica, timore dei cambiamenti, dipendenza dalla sicurezza
DIRITTI FONDAMENTALI: esistere ed avere
COLORE: rosso
ALIMENTO: proteine
ELEMENTO: terra
DEMONE: paura
VERBO CORRISPONDENTE: io ho
STADIO EVOLUTIVO: dal periodo pre-natale ai 12 mesi di vita
METALLO: piombo



SECONDO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: SVADHISTHANA
NOME IN ITALIANO: dolcezza
SITUATO:qualche centimetro sotto all’ombelico con espressione anteriore e posteriore
FUNZIONE: è considerato il centro della sessualità, delle emozioni, del piacere e del movimento
GHIANDOLE: ovaie, testicoli
ORGANI E APPARATI: ventre, genitali, reni, vescica, prostata e sistema circolatorio
DISFUNZIONI: impotenza, frigidità, disfunzioni sessuali in genere, problemi uterini, malfunzionamento degli organi riproduttivi, problemi vescicali o renali ed alla parte inferiore della schiena
CARENZA: rigidità sia del corpo che degli atteggiamenti, frigidità, impotenza, paura della sessualità, vita sociale molto limitata, timore e negazione del piacere, assenza di passione e di desiderio
ECCESSO: esibizionismo, ricerca ossessiva di esperienze sessuali, dominazione ed eccessivo condizionamento dalle emozioni, dipendenza emotiva, manipolazione seduttiva
DIRITTI FONDAMENTALI: provare piacere
COLORE: arancione
ALIMENTO: liquidi
ELEMENTO:acqua
DEMONE: senso di colpa
VERBO CORRISPONDENTE: io sento
STADIO EVOLUTIVO: tra il sesto ed il ventiquattresimo mese di vita
METALLO: stagno



TERZO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: MANIPURA
NOME IN ITALIANO: gemma lucente
SITUATO: a livello dello stomaco in corrispondenza del plesso solare
FUNZIONE: sovrintende al potere personale, alla volontà, alle relazioni con gli altri e con l’ambiente. E’ legato a necessità quali sicurezza, conferma, accettazione, convalida sociale, gratificazione successo e potere
GHIANDOLE: pancreas
ORGANI E APPARATI: fegato, stomaco, cistifellea,intestino e milza
DISFUNZIONI: legate al metabolismo ( diabete, ipoglicemia), disordini dell'alimentazione, problemi legati alla digestione, stanchezza cronica, ulcera, cirrosi, epatite e colite
CARENZA: scarsa energia e forza, volontà debole, mancanza di autostima e di autodisciplina, digestione lenta e difficoltosa, tendenza all'attrazione per le sostanze stimolanti, mentalità vittimista, incapacità di portare a compimento i progetti, freddezza sia emotiva che fisica
ECCESSO: aggressività pronunciata, atteggiamenti di dominazione, tendenza all'attrazione per le sostanza sedative, iperattività, eccessiva ambizione al comando, attacchi incontrollabili di ira, arroganza
DIRITTI FONDAMENTALI: agire, manifestare la propria individualità e volontà
COLORE:giallo
ALIMENTO: carboidrati
ELEMENTO: fuoco
DEMONE: vergogna
VERBO CORRISPONDENTE: io posso
STADIO EVOLUTIVO: tra i diciotto mesi ed i quattro anni di vita
METALLO: ferro


QUARTO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: ANAHATA
NOME IN ITALIANO: non colpito
SITUATO: al centro del petto, sopra lo sterno, con espressione anteriore e posteriore. Con tre centri energetici sovrastanti e tre sottostanti, può essere considerato il chakra centrale dell'intero sistema
FUNZIONE: sovrintende all’amore verso se stessi e verso ogni forma di vita
GHIANDOLA: timo
ORGANI E APPARATI: cuore, apparato circolatorio e respiratorio, polmoni ed arti superiori
DISFUNZIONI: asma, ipertensione, problemi cardiaci e polmonari, dolori alle braccia ed al petto, carenze del sistema immunitario, problemi alla ghiandola del timo, sensazione di mancanza del respiro, problemi al seno
CARENZA: comportamento antisociale ed isolato, difficoltà nelle relazioni sentimentali, intolleranza nei confronti di se stesso e degli altri, depressione, mancanza di empatia, paura delle relazioni, incapacità ad accettare.
ECCESSO: Gelosia eccessiva, molto esigente, difficoltà a stabilire dei confini, eccessivamente portato al sacrificio nei confronti degli altri
DIRITTI FONDAMENTALI: amare ed essere amati
COLORE: verde
ALIMENTO: verdure
ELEMENTO: aria
DEMONE: dolore
VERBO CORRISPONDENTE: io amo
STADIO EVOLUTIVO: dai quattro ai sette anni
METALLO: rame


QUINTO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: VISUDDHA
NOME IN ITALIANO: purificazione
SITUATO: alla base della gola con espressione anteriore e posteriore
FUNZIONE: sovrintende alla comunicazione ed alla creatività.
GHIANDOLE: tiroide, paratiroide
ORGANI E APPARATI: gola, orecchie, bocca, collo e spalle
DISFUNZIONI: mal di gola, problemi al collo e di udito, raffreddori, problemi alla tiroide, afasia e problemi della voce, tensione mascellare, problemi della bocca, tossicità ed intossicazioni
CARENZA: introversione, timidezza, timore di parlare e di esprimere il proprio pensiero e le proprie sensazioni, difficoltà di trasporre in parole i sentimenti, mancanza di ritmo e di orecchio musicale, voce debole
ECCESSO: atteggiamento eccessivamente prolisso, utilizzo della parola come mezzo di difesa, incapacità di ascoltare, voce dominante, tendenza ai pettegolezzi
DIRITTI FONDAMENTALI: dire e sentire la verità
COLORE: azzurro
ALIMENTO: frutta
ELEMENTO:suono
DEMONE: bugie
VERBO CORRISPONDENTE: io parlo e sono ascoltato
STADIO EVOLUTIVO: dai sette ai dodici anni
METALLO: mercurio



SESTO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: AJNA
NOME IN ITALIANO: centro di controllo
SITUATO: alla centro della fronte con espressione anteriore e posteriore
FUNZIONE: sovrintende alla capacità di visione, all’intuizione, alla chiaroveggenza ed al sesto senso
GHIANDOLE: pineale
ORGANI E APPARATI: occhi, base del cranio e fronte
DISFUNZIONI: problemi alla vista, mal di testa, incubi e sinusite
CARENZA: mancanza di sensibilità, scarsa capacità visiva, poca memoria, mancanza d'immaginazione, difficoltà o incapacità di visualizzazione, negazione della realtà, incapacità di vedere il futuro e di elaborare alternative
ECCESSO: allucinazioni, illusioni, incubi ricorrenti, difficoltà di concentrazione
DIRITTI FONDAMENTALI: poter vedere
COLORE: indaco
ALIMENTO: sostanze psicotrope
ELEMENTO: luce
DEMONE: illusione
VERBO CORRISPONDENTE: io vedo
STADIO EVOLUTIVO: periodo adolescenziale
METALLO: argento



SETTIMO CHAKRA:


NOME IN SANSCRITO: SAHASRARA
NOME IN ITALIANO: millefoglie
SITUATO: sulla sommità della testa con espressione verso l’alto
FUNZIONE: sovrintende alla comprensione, alla conoscenza ed alla volontà spirituale
GHIANDOLE: pituitaria
ORGANI E APPARATI: corteccia cerebrale e sistema nervoso centrale
DISFUNZIONI: depressione, confusione, apatia, incapacità di apprendere, malattie mentali e nervose, emicranie, amnesie, problemi fisici legati al cervello, abbagli cognitivi
CARENZA: cinismo spirituale, difficoltà di apprendimento, apatia, sistemi e schemi di pensiero eccessivamente rigidi, componente energetica ed attenzione rivolta esclusivamente ai chakras inferiori
ECCESSO: ossessione spirituale, ricerca frenetica di messaggi esoterici, iperintellettualizzazione, confusione, dissociazione dalla componente fisica
DIRITTI FONDAMENTALI: possibilità di apprendimento e di conoscenza
COLORE: violetto
ALIMENTO: digiuno
ELEMENTO: pensiero
DEMONE: attaccamento
VERBO CORRISPONDENTE: io so
STADIO EVOLUTIVO: dall'inizio dell'età adulta
METALLO: oro



Torna ai contenuti | Torna al menu